Arezzo è una città dell’Italia centrale, situata in Toscana. Arezzo si trova a circa 80 km a sud-est di Firenze, ad un’altitudine di 296 m sul livello del mare.

Arezzo è posta su una ripida collina che sorge dalla pianura alluvionale del fiume Arno. Nella parte alta del paese si trovano la cattedrale, il municipio e la Fortezza Medicea (Fortezza Medicea), da cui si diramano le vie principali verso la parte bassa fino alle porte.

Attrazioni principali

  • Piazza Grande: Piazza medievale, un tempo principale mercato della città, è attualmente sede della Giostra del SaracinoGiostra del Saracino»).
  • Palazzo della Confraternita dei Laici (Fraternita dei Laici): palazzo del XIV-XV secolo, con un pianterreno gotico e un secondo piano quattrocentesco di Bernardo Rossellino.
  • Loggia vasariana lungo il lato nord, facciata piatta manierista disegnata da Giorgio Vasari.
  • Palazzo Vescovile: Sede dei vescovi, ricostruito a metà del XIII secolo. L’interno presenta affreschi di Salvi Castellucci, Teofilo Torri e Pietro Benvenuti.
  • Palazzo Cofani-Brizzolari: con la Torre Faggiolana.
  • Chiesa di Santa Maria della Pieve: La chiesa fu edificata nel XII secolo su un preesistente edificio paleocristiano, e ristrutturata un secolo dopo con l’aggiunta della caratteristica facciata a logge con archetti sormontati da tutti i colonne.
  • Cattedrale di San Donato: L’interno è a tre navate divise da massicce lesene. La navata sinistra ha un affresco di Piero della Francesca raffigurante la Madeleine. Notevoli sono anche le vetrate medievali, la Cappella Tarlati (1334) e la tomba gotica di Papa Gregorio X.
  • Basilica di San Francesco: L’interno è a navata unica: l’attrazione principale è il ciclo di affreschi della Storia della Vera Croce (1453 - 1464) di Piero della Francesca nella Cappella Bacci.
  • Basilica di San Domenico (fondata nel 1275 e completata all’inizio del XIV secolo): L’interno è a navata unica con Crocifisso di Cimabue, capolavoro dell’arte italiana del XIII secolo.
  • Santa Maria in Gradi: Chiesa medievale dell’XI o XII secolo, ma ricostruita alla fine del XVI secolo da Bartolomeo Ammannati.
  • Chiesa di Sant’Agostino: fondata nel 1257, modificata tra la fine del XV e la fine del XVIII secolo.
  • Badia di SS. Flora e Lucilla: Edificata dai monaci benedettini nel XII secolo, fu completamente restaurata nel XVI secolo sotto la direzione di Giorgio Vasari.
  • Chiesa di San Lorenzo: Costruita prima dell’anno 1000, molto probabilmente in epoca paleocristiana.
  • Chiesa di Santa Maria delle Grazie: Santuario tardogotico con portale rinascimentale di Benedetto da Maiano (1490).
  • Chiesa della Santissima Trinità. Costruito nel 1348, fu completamente ristrutturato nel 1723 - 1748 in stile barocco.
  • Chiesa di Santa Maria Maddalena Edificata nel 1561 su una struttura antecedente al XIV secolo. Ospita una Madonna col Bambino (Madonna della Rosa) di Spinello Aretino.
Mappa: Arezzo
Mappa: Arezzo