Mývatn è un lago eutrofico poco profondo situato in un’area di vulcanismo attivo nel nord dell’Islanda, non lontano dal vulcano Krafla.

Il lago e le zone umide circostanti hanno una fauna eccezionalmente ricca di uccelli acquatici, in particolare anatre. Il lago è stato creato da una grande eruzione di lava basaltica 2300 anni fa e il paesaggio circostante è dominato da morfologie vulcaniche, tra cui pilastri di lava e bocche senza radici (pseudocrateri).

L’effluente del fiume Laxá è noto per la sua ricca pesca di trote fario e salmone atlantico.

Il nome del lago ( «moscerino» e vatn «lago»; il lago dei moscerini) deriva dall’enorme numero di moscerini che vi si trovano in estate.

Il nome Mývatn è talvolta utilizzato non solo per il lago ma per l’intero abitato circostante. Il fiume Laxá, il lago Mývatn e le zone umide circostanti sono protette come riserva naturale (l’area di conservazione della natura Mývatn-Laxá, che occupa 4.400 km²).

Mappa: Mývatn
Mappa: Mývatn